Grecia da sola in piazza Tien An Eu

Massimo Bucchi, La Repubblica, 15 maggio 2012, p. 31

About these ads

Tag: , , , ,

6 Risposte to “Grecia da sola in piazza Tien An Eu”

  1. diamonds Says:

    a me l’aria sbarazzina dei nostri ministri ancora sporchi di grandi inutili teorie che hanno puntato tutto sulla certezza che ubbidendo supini ai diktat che vengono dall’alto le cose possano sistemarsi ricorda un’altra immagine famosa

  2. Nat Says:

    Vabbé certo la Grecia non ha nessuna responsabilità in quello che le è successo, truccati i conti per entrare nell’euro, non vogliono uscirne però continuare a far pagare gli altri il loro debito. Che poi le personalità che li hanno aiutati a farli siano adesso alla banca centrale certo è scandaloso, ma non si tratta di un complotto (solo marine le pen lo dice chiaramente) si tratta di opportunismo al quale i greci hanno trovato di che accomodarsi per anni.

  3. Nat Says:

    C’è un’altra cosa di cui georgia non tiene conto, l’estrema sinistra greca non vuole l’uscita dall’euro, quella europea sì!!!

  4. georgiamada Says:

    C’è un’altra cosa di cui georgia non tiene conto, l’estrema sinistra greca non vuole l’uscita dall’euro, quella europea sì!!!

    L’estrema sinistra greca mica è pazza a voler uscire dall’euro, semmai sarebbe più saggio non esserci entrati, ma ormai uscire non può che peggiorare tutto.
    Esiste una estrema sinistra europea che vuole uscire dall’euro? e di grazia per tornare a quale altra moneta europea, lo scambio delle conchiglie?

  5. Nat Says:

    @ georgia
    Diciamo che esiste un’estrema sinistra che vuole l’uscita della Grecia dall’euro sperando in un esplosione generale dell’euro. Sapir è per l’uscita dell’euro ed era nell’équipe di Mélanchon. Non ho mai pensato che siano pazzi, vogliono continuare a restare nell’euro per vivere a credito. Comqunque io non mi ricordo tutto ma sarebbe interessante che qualcuno (carlo?) ci ricordasse chi ha liberalizzato l’acquisto del debito pubblico da parte di paesi stranieri, sono loro i responsabili non le agenzie di rating. Non so se ti ricordi l’appello a comprare bot etc di un toscano. Quelle sì che sono iniziative interessanti per riprenderci la nostra sovranità. C’è proprio un momento in cui è stato permesso a paesi stranieri di comprare debito pubblico se carlo ce lo potesse illustrare.

  6. Nat Says:

    Comunque sulla prima parte sono d’accordo con te, solo che oggi ci sono forze di destra e di sinistra che aspettano l’espolosione dell’euro come il messia, in più sono proprio le forze più antiamericane (gollisti e estrema sinistra), per diverse ragioni vogliono un ritorno alle monete nazionali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 121 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: