ballottaggio


habemus sindacum a 5 stelle;-)

Federico Pizzarotti ha fatto il pieno ed è sindaco di Parma, i miei migliori auguri e non lo perderò di vista.
Speriamo che, ora che è nel sistema,  Grillo si dia una calmata e dica meno cavolate :-).
Quasi tutto il resto al centrosinistra, la lega si inabissa.
QUI lo speciale e QUI la diretta di Repubblica.

Tag: , , , , , ,

13 Risposte to “ballottaggio”

  1. mariam Says:

    sentire oggi la gelmini che commentando il disastro del pdl parlava della foto di vasto era piuttosto esilarante, prima avevo visto bocchino che parlava di bipolarismo muscolare, chissà cosa vuole dire, pensiero mio: meno male che non rivedo questi personaggi all’opera, perlomeno fino al 2013.

    Auguri anche da me al neosindaco.

  2. georgiamada Says:

    gustosissimo il pezzo i paolo nori sui grillini
    e andrebbe letto anche QUI dove ci teneva a precisare che NON ha criticato il movimento a 5 stelle perchè appoggiasse bernazzoli, ma che per lui l’unico requisito richiesto ad un politico è “che quel politico non abbia la faccia tosta di presentarsi come candidato” :-)

    Il pezzo di nori l’ho trovato ieri per serendipity, cioè cercando una risposta al dilemma se si dica parmensi o parmigiani.

  3. mariam Says:

    c’è un altro scritto di paolo nori sul movimento un po’ più pungente:-)

    http://www.paolonori.it/cinque-stelle/

  4. georgiamada Says:

    non è un altro scritto è solo la seconda parte di quello che ho segnalato io ;-)

  5. Nat Says:

    Ma perché Grillo non si è presentato a Genova?

  6. mariam Says:

    hai ragione, ma nori l’aveva pubblicato prima, l’8 maggio, da solo e io non ero andata fino in fondo alla tua segnalazione dove lo ripeteva:-)

  7. mariam Says:

    nat , grillo fa da megafono come ha detto il grillino sindaco ma quando si tratta di amministrare e dover tener di conto dei problemi concreti e reali che a volte presentano logiche molto cogenti è altra cosa e grillo lo sa

    Se parli male e giustamente delle banche in un comizio va bene, ma quando devi ricorrere alle stesse e ad altri soggetti per non sospendere i servizi essenziali del comune devi cambiare toni e modalità di rapporto e grillo non potrebbe mai farlo per evidenti motivi. Quindi meglio non presentarsi

  8. georgiamada Says:

    perchè grillo di mestiere fa il comico (e lo fa benissimo). Della politica vera se ne frega quindi non si presterebbe mai a fare il cittadino che si presta alla politica sacrificandosi a fare il sindaco (che è cosa seria e faticosa).
    Poi in consiglio comunale che farebbe? gli spettacoli?
    Non è da escludere invece che si possa un domani candidare al parlamento quello non è un grande impegno e di comici ce ne sono stati a bizzeffe, e ogni tanto quando le camere vanno in diretta potrebbe fare formidabili show che andrebbero in mondo visione …

  9. georgiamada Says:

    Grillo meglio di marx, lenin e stalin insieme;-) ha sconfitto il capitalismo e ha fatto la battaglia di stalingrado … quando si dice amare l’iperbole, o meglio il lusso di poter usare l’iperbole ;-)
    Grillo
    “E’ la vittoria della democrazia sul capitalismo” – “Grandi. Siete stati grandi tutti. Abbiamo conquistato parma, la nostra Stalingrado, e adesso andiamo verso Berlino”. Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo “E’ la vittoria della democrazia sul capitalismo”

    Mentre per pizzarotto inizia l’arte della litote e la dura realtà del governare

    Pizzarotti:
    “Inceneritore? vedremo i contratti” – “No, sicuro, e dobbiamo aprire un tavolo di trattativa con Iren, che ha un cantiere avanzato”. Così il neo sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ha precisato la sua posizione sull’inceneritore in costruzione, dopo l’annuncio di ieri sera fatto da Beppe Grillo (“l’inceneritore a Parma non si farà”). Ora il neo sindaco intende innanzitutto vedere quelle ‘carte’ chieste a Iren da anni e mai mostrate, in quel tavolo che vuole aprire per trovare soluzioni “insieme a loro” – ha ribadito – venendo ora supportato da “bravi tecnici”.

  10. mariam Says:

    il successo dà un po’ alla testa evidentemente e fa smarrire il senso delle proporzioni, peppe grillo diventerà beppe GrUllo se contionua così

  11. mariam Says:

    http://www.paolonori.it/un-libro-un-filosofo-una-cosa-che-non-funziona/

  12. georgiamada Says:

    Grillini, dal toto-assessori alla…moneta locale

    Nelle prossime ore il neosindaco si insedierà in Municipio. Intanto lo staff dl 5 Stelle lavora alla lista degli assessori. Tra i “tecnici” in lizza anche Arrigo Allegri, l’avvocato implacabile delle cause civili contro l’ex Amministrazione. E intanto lo staff del primo cittadino starebbe pensando ad un sistema di scambio locale e alternativo consigliato da due esperti della Bocconi
    di MARCO SEVERO

    Il sindaco Federico Pizzarotti potrebbe insediarsi domani, mercoledì 23. La piena è passata, la voce rauca e gli occhi arrossati dicono che la festa è ai saluti. Parma torna alla normalità dopo giorni vorticosi e mesi di maratona elettorale. C’è voglia di guardarsi tra intimi, anche il circo mediatico schioda. Pizzarotti chiede ufficialmente ai giornalisti di spegnere i riflettori, roba mai udita da queste parti con Pietro Vignali: “Vi ringrazio per l’attenzione, siete stati molti cortesi ma se gentilmente da domani state a casa è meglio per tutti”.
    Nel pomeriggio il primo cittadino “non conforme” nell’Emilia Pd s’è chiuso in conclave. Il sindaco è fatto, ora la città aspetta la Giunta. Chi saranno gli assessori del “laboratorio” Parma? C’è curiosità, si avverte il brivido della responsabilità: è un onere, ma eccitante. Si parla di Arrivo Allegri come assessore o consulente, l’avvocato picconatore dell’era Vignali: con le sue battaglie civili il legale “esteta” ha lavorato ai fianchi l’ex Amministrazione, con la metro, con l’Ospedale vecchio, con l’ex anagrafe, con l’inceneritore. Sempre critico, sempre carte alla mano a spaccare il capello. “Ci vorrebbe un rompiscatole come lei” gli dice qualcuno in piazza, quando passa e lo chiamano “assessore”. Lui sorride e basta.
    A pranzo, secondo indiscrezioni, Pizzarotti sarebbe stato in un ristorante della provincia. Fuori città le cose si vedono meglio e comunque pare sia stata una “colazione” di lavoro. Marco Bosi, serissimo e giovanissimo consigliere comunale, recordman di preferenze grilline, dice “stiamo incontrando persone, valutando nomi, vagliando curricula”. Guido Barilla parla e consiglia dei tecnici invitando alla prudenza. Ma la democrazia dal basso pretende tempo e pazienza. Alcune voci danno per certo un corso accelerato di diritto amministrativo per i nuovi consiglieri a 5 Stelle. Si può sorridere ma è, forse, davvero la Terza repubblica che modula i suoi vagiti. Secondo alcune indiscrezioni il MoVimento starebbe seriamente pensando ad un esperimento unico in Italia: la moneta locale, un sistema di scambio parallelo ed equo, utile ad aggirare il blocco creditizio e a risollevare il sistema economico-finanziario parmigiano. Lo staff del “Pizza” avrebbe già contatto due economisti alternativi dell’Università Bocconi: Massimo Amato, professore di storia economica e Luca Fantacci, docente di storia, istituzioni e crisi del sistema finanziario. Pizzarotti si commuove, e non è solito, quando dice che da piccolo voleva cambiare il mondo. I parmigiani, col voto, gli hanno aperto la porta e detto “prego s’accomodi”. I riflettori si spengono, inizia il bello.
    La repubblica Parma.it

  13. georgiamada Says:

    Bertolucci:” Parma finalmente non moderata”

    “I grillini a Parma? E’ la prima cosa che mi sorprende, in genere i miei concittadini sono sempre moderati e non hanno quei sentimenti forti che si trovano solo a pochi chilometri di distanza come a Reggio Emilia e Piacenza”.”E’ la prima volta che i parmigiani mi sorprendono, sono sempre stati molto moderati, lontani da qualsiasi tipo di aggressività. Si vede che il sindaco che hanno cacciato li aveva esasperati”.
    Così Bernardo Bertolucci, al Festival di Cannes dove presenterà il film fuori concorso ‘Io e te’, commenta i risultati delle ultime elezioni amministrative nella sua città natale.
    Repubblica-Parma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 129 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: