L’orologione di Sarkozy e la gaffe di Ombretta Colli

immagine presa dalla puntata dell'Infedele del 23 aprile 2012

La puntata di ieri 23 aprile 2012 dell’Infedele, di Gad Lerner, era dedicata soprattutto alle elezioni francesi, potete vederla per intero QUI.
Non conoscevo l‘episodio dell’orologio di Sarkozy
:-), per me un politico con quell’orologio è da scartare in partenza.

Tragica e beota l’uscita di Ombretta Colli che per difendere Formigoni ha esclamato: Alzi la mano chi non ha mai fatto una vacanza in barca. Purtroppo sono in molti a non averla fatta e molti hanno alzato la mano. Fa venire le vertigini l’incapacità dei nostri politici di calarsi nella vita delle persone normali che, al momento, stanno pure vivendo una crisi epocale. Tra l’altro Formigoni non viene certo accusato di aver fatto una vacanza, ma di essersela fatta offrire da un personaggio alquanto dubbio.
QUI un video dove Formigoni si incavola con una giornalista di Repubblica e QUI una divertente lezione di retorica di Giulio Mozzi.


Ombretta Colli (da QUI)

About these ads

Tag: , , , , , , , , ,

15 Risposte to “L’orologione di Sarkozy e la gaffe di Ombretta Colli”

  1. Nat Says:

    Da quanto ho capito The Economist vota per sarkozy. Cosa ne pensa apicella? :)

  2. georgiamada Says:

    linkaci l’articolo.
    ma … tu cosa ne deduci?
    il tuo commento mi resta oscuro

  3. Nat Says:

    Georgia,
    http://www.economist.com/node/21553446
    Io non ne deduco niente, l’economist non lo leggo mai, semplicemente strano che apicella faccia l’alternativo su un quotidiano del genere, i soldi non hanno odore :-)
    Per il resto non so che dirti, tanto chiunque sia eletto credo che non cambierà molto per quanto riguarda la gestione attuale dell’Europa.

  4. georgiamada Says:

    ah, ora ho capito la sottigliezza logica :-), ti basavi sul fatto che vignette di apicella sono apparse su l’economist.
    A essere pignoli anche questo procedimento mentale però avrebbe un che di anni settanta … no?
    Ad ogni modo è inutile che vi arrampichiate sugli specchi … apicella non è nelle vostre grazie per ben altri motivi ;-)
    Buffo però che grass per una poesia (bella e coraggiosa) passi per un emerito nazista antisemita mentre i manifesti di roma siano poco meno di una ragazzata che scandalizza solo reduci degli anni settanta ;-)

  5. Nat Says:

    georgia
    Non vedo quale sia il coraggio a scrivere che Israele sia la minaccia mondiale per la pace dalle Filippine alla Colombia (tutta colpa sua) è da anni che si sente questa tiritera e sono tutti ancora vivi pure rieletti quando sono politici, tu giudichi bello dire che israele sta preparando un genocidio contro gli iraniani, dei manifesti di roma premettendo che so poco se dovessi scandalizzarmi per tutte le scritte morte a Israele nei cessi…
    Buffo è il fatto che ovadia si sia lanciato sulla pista del nazismo per merah ma non fa oggetto dello stesso processo che è stato fatto giustamente a panella per breivik.
    Per il resto io ti punzecchiavo un po’, apicella mi sta sulle palle perché è un ideologo che va pure a cuba dove libertà di espressione e di scrivere libri o vignette come si vuole ZERO.
    Questa è veramente ipocrisia e opportunismo. Fa parte dei personaggi che va ove si sentono amati e importanti. E parlano a convinti.

  6. mariam Says:

    Nat
    in italia c’è stata una polemica piuttosto aspra sul fatto che lo scrittore paolo nori pubblicasse articoli su libero, prima era stato preso di mira il critico alfondo berardinelli reo di scrivere sul foglio di ferrara, in ambedue i casi io mi sono schierata subito con il diritto a scrivere dove si vuole e così faccio anche per apicella, poi certo posso criticare alcune vignette, ma è altra cosa.

  7. Nat Says:

    @ nat
    Ma io non polemico mi limito a constatare che alla fine molte di queste persone che appaiono trasgressive, fuori dal sistema, sono completamente nel sistema. Già andare a vivere nella city come fanno molti italiani per non pagare le tasse mi lascia veramente perplesso. Sono proprio recentemente stato in inghilterra, ti assicuro che là lo stress che hai sul lavoro le disuguaglianza sociali, il liberalismo sono molto più acuti dell’Italia.

  8. Nat Says:

    Almeno monti c’ha messo la tassa per gli italiani che acquistano casa a londra (o all’estero) ;-) una cosa giusta l’ha fatta.

  9. georgiamada Says:

    se se se ora, stamattina per festeggiare l’estate che arriva si paragona il foglio, libero e l’economist? peggio dei surrealisti col tavolo operatorio e l’ombrello :-)
    Ad ogni modo hai ragione un artista, scrittore o vignettista che sia deve essere libero di pubblicare dove e come vuole e poter dire quello che vuole … compreso grass naturalmente.
    Altrimenti la libertà di pensiero sarebbe solo una fola in bocca agli stolti.
    Ma oggi siamo in mezzo ai clericali (religiosi e politici) e ognuno ha la sua ortodossia da difendere fino alla universale depressione

  10. georgiamada Says:

    oh nat, ma che cavolate dici oggi? apicella vive e lavora in inghilterra e tu in francia :-)))) in cosa consisterebbe la differenza?

  11. georgiamada Says:

    ti assicuro che là lo stress che hai sul lavoro le disuguaglianza sociali, il liberalismo sono molto più acuti dell’Italia

    hai fatto la scoperta del secolo :-))))) (mai letto dickens?)
    ad ogni modo almeno là hai lo stress SUL lavoro, qui hai lo stress senza lavoro ;-)

  12. georgiamada Says:

    ad ogni modo una cosa è certa: uno può postare anche le cose più interessanti, ma la discussione verte sempre e solo sulle solite bischerate da fazioni di rancorosi, sulle solite polemiche con colui che si individua, volta per volta, come e-nemico, cosa che a me annoia e disturba assai e che sa molto di anni settanta (quello si che davvero proviene da quegli anni e anche prima), qualsiasi età uno abbia oggi … non se ne esce, la rete è buona solo per gocare alla battaglia navale e come sfogatoio ;-), è una specie di scrittura che fa da doping verbale

  13. Nat Says:

    Beh vuoi mettere la Francia è un paradiso sociale rispetto all’inghilterra, cacchio in inghilterra fanno pure pagare l’ici a chi affitta, ma non al proprietario. A proposito è proprietario? :-)
    Scusa georgia ma questo post non era molto interessante la storia dell’orologio di sarkozy è vecchia come il cucco.

  14. georgiamada Says:

    già, mi domando come mai ci commenti sotto
    buona giornata nat

  15. Nat Says:

    Ma infatti il mio primo commento non c’entrava nulla, visto che non lo commentava nessuno mi dispiaceva lasciarti il tuo zero commenti :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 107 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: